Informazioni

Cultura
São Luís , capitale dello Stato di Maranhao, è famosa non solo per le sue spiagge ma soprattutto per la sua straordinaria architettura che si può ammirare in oltre tremila cinquecento edifici storici risalenti al Settecento e Ottocento che sono rivestiti dagli azulejos, la caratteristica maiolica bianca e celeste che si usa in Portogallo. La bellezza di questa città le è valso il titolo di Patrimonio dell’Umanità dell’UNESCO. Nonostante sia considerata la città più portoghese di tutto il Brasile, fu fondata dai francesi agli inizi del XVII secolo. Ubicata su un’isola con chilometri di spiagge incontaminate, la sua fonte principale è derivata dal turismo sia da parte di stranieri che di brasiliani. Il forte retaggio africano è un momento di vanto da parte della popolazione che può essere paragonata a quella di altre città del Nordeste come Bahia. Le antiche tradizioni folcloriche vengono mantenute nei festeggiamenti di rua del Divino Espirito Santo e del Bumba-meu-Boi, quando tutta la città si anima di balli, sfilate e misteriose cerimonie.

Shopping
Articoli relativi all’artigianato locale sono le cose più ricercate dai viaggiatori che sostano a São Luís.

Naturalezza
São Luís si sviluppa su di un’isola che si trova nella Baia di Sao Marcos ed è unita alla terraferma grazie ad un esile braccio di mare che si guadagna con un ponte.

Religione
Oltre alla Cattolicesimo e ad altre confessioni è ben presente l’influenza africana con il sincretismo del candomblè.

Gastronomia
La gastronomia presenta evidenti influenze africane che si possono scoprire nella gestione delle spezie e degli ingredienti.

Divertimento
Bar, ristoranti e locali animano il casco antiguo della città di una movida che vede in modo particolarmente marcato, il gusto per il ballo e la musica soprattutto reggae, tanto da far guadagnare alla città il titolo di Giamaica brasiliana. L’amore per questa musica è diventato un vero fenomeno e solo qui il reggae si balla in coppia. Ogni anno si tiene un festival reggae al quale partecipano grandi artisti brasiliani.

Cosa vedere
All’interno del centro storico, si trovano molte attrazioni da visitare tra cui le tante chiese di epoca coloniale che conservano intatte bellezze artistiche e stili architettonici.